Archivio 2008

Fani Sguro espone a Parigi alla mostra collettiva DEPUIS LE DEBUTTO

 

FRANCIA, Parigi
DEPUIS LE DEBUTTO

Benjamin Bruneau, Gaia Fugazza, Scott Klinger, Fani Zguro

LA GENERALE EN MANUFACTURE

15 novembre – 23 novembre 2008 ore 19.00

Inaugurazione il 15 novembre, dalle ore 14, con una performance di Eric Lombard.

Esposizione dal 16 al 23 novembre, aperta il sabato e la domenica dalle 14h alle 20h, e su appuntamento (+ 33 0 620961315).

“Depuis le Dèbut” riunisce le opere di quattro artisti, attorno ai temi della narrazione, della narrativa e della storia.
Black Friday (Scott Klinger), persone accampate nel parcheggio di un negozio di alimentari, insegne dipinte a spruzzo, mostrano dove aspettare in fila, come avanzare. Queste foto documentano un episodio, che accade ripetutamente a mezzanotte di ogni Ringraziamento: inizia lo shopping “di Natale”. Si chiama Black Friday perché è il giorno in cui i negozi si spera di entrare nel profitto ” nero” . “Rosso” è debito, “Nero” è profitto. Le immagini decontestualizzano le mosse e le pose delle persone, facendoci mettere in discussione le origini di queste immagini. Pax Americana (Scott Klinger), il bianco e nero e il formato classico della fotografia documentaria americana, sono utilizzati per catturare alcune mises en scene orchestrate dall’artista.

Ritratti di un’America paranoica che si prepara o ripara da una catastrofe. Evènement Ponctuelles, Parigi 2008 (Gaia Fugazza), è una serie di fotografie a colori scattate durante una fiera internazionale dell’esercito. Gli investitori e i soldati presenti sono messi in contrasto con l’equipaggiamento militare. Le immagini di questo evento sono state costruite dai suoi protagonisti, impegnati a creare, per questa fiera, un contesto ai loro prodotti.

Inversione a U (Fani Zguro), il paesaggio della campagna fa da sfondo a un ragazzo con il cappello da cowboy. Dieci anni fa, durante un nuovo incontro, in un villaggio di confine tra Grecia e Albania dove gli artisti e il protagonista crescono insieme, si svolge un’intervista. Utilizza le stesse linee di dialogo del film di Olivers Stone.
In Paintings 1987-2007 (Fani Zguro), alcune parole inglesi coprono i 1500 disegni che l’artista ha realizzato durante la sua infanzia e adolescenza.
Cavallo e Uomo (Gaia Fugazza) ricrea, con un po’ di umorismo, una statuetta primitiva di un uomo e un cavallo che si guardano dritti l’uno verso l’altro. La pittura acrilica mantiene la minima leggibilità dell’orizzonte e dell’animale senza nemmeno i colori.
Il dipinto di Benjamin Bruneau lavora con i limiti dello sguardo. Da un oggetto solido alla sua astrazione, gioca con i materiali, disposti in modo da formare una barricata che si estende indefinitamente in prospettiva.

 

LA GENERALE EN MANUFACTURE
6, Grande Rue – 92310 Sevres
Metro: Pont de Sevres
Tel: + 33 0 620961315

Web: www.depuisledebutlagenerale.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.