Scrittori

Fadil KRAJA

Fadil Kraja  (1931-2021) è nato ed ha vissuto a Scutari (Shkoder) Albania. E’ il più noto drammaturgo albanese.
In Albania ha ottenuto i maggiori riconoscimenti letterari e gli è stato conferito il titolo “Mjeshter i Madh” (it.Gran Maestro), insignito dal Presidente della Repubblica albanese, Rexhep Mejdani ed altri Premi al livello locale e nazionale: “Cmimi i Republikes” (it. il Premio della Repubblica), “Krenaria e Qytetit” (it. Orgoglio della Città” (Shkoder, Albania)

Per molti anni ha lavorato come professore ordinario di lettere straniere all’Università di Scutari.
E’ stato presidente della Lega degli Scrittori e Artisti di Scutari.

Autore affermato di poesie, racconti, romanzi (in italiano “L’eco dei monti”, “L’ultima candidata”, “La vendetta” ecc.) è anche il più noto drammaturgo albanese (fra l’altro, in italiano “I segnali della notte”, “L’annientamento”, “La coperta rossa”.
Ha scritto “L’aquila ferita” direttamente in italiano.

 

L’aquila ferita – Fadil Kraja

Edizioni in italiano:

L’Aquila ferita” – Albania la tua voce” direttamente in italiano (ed. 2001)

 

 

 

 

 

Edizioni in albanese:

Poesie:
Kenga ime (it. La mia canzone), 1954 – Primo premio al Concorso Nazionale delle Letteratura
Melodi malcore, Jehone malesh, Hije të paska, Ndodhitë e Nereidës, Bjer topuz.

Racconti:
Kandidatja e fundit, Fajin e kishte Besa, Heshtja që të ther shpirtin

Romanzi:
Britma e një gruaje, Balada e nenes.

Piu’ di 40 drammi e commedie messe in scena nei teatri piu’ importanti in Albania, Kosovo, Monte Negro, Macedonia, ecc.fra quelle:
“Fisheku në pajë”, “Shpartallimi”, “Rozafa”, “Baca i Gjetajve”, “Dashuria e trojeve tona”, “Dy drama”, “Luani i shtëpisë”, “Nata e fundit”, “Jorgani”, “Gjaku i arbërit”, “Sinjalet e natës”, “Çështja e Blertës”, “Djem të mbarë”, “Fundi i një komedie”, “Flamur në dasëm”, “Kur flasin zemrat” … e tante operette e drami scritti per i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.