Durazzo, 20 novembre 2015
Dopo il successo del mese scorso nella città di Scutari (AL) la mostra di fotografica di Rozafa Shpuza si sposta a Durazzo. Ad accogliere èKlubi i Artit e Kultures. Sigal ( it Il Club dell'Arte e della cultura. Sigal)
Come dice esplicitamente il titolo, gli scati fotografici presentano particolari di porte delle case antiche della città di Scutari, oggi, in grande trasformazione. E' anche per questo alcuni scatti oltre alla loro bellezza artistica sono ormai "memorie" di un tempo di ieri e di oggi, visto la loro scomparsa recente. Una mostra questa di Rozafa Shpuza esenziale posso dire, in quanto rappresenta particolari degli oggetti in questione ( porte) ma tanto importante per l'intenzione e l'attenzione  che vuole avere e che sta avendo da parte del pubblico ma anche delle istituzioni statali di cultura. E' un occhio sulle bellezze che stanno scomparendo  per cercare un occhio di riguardo al patrimonio artistico e storico dei centri urbani e nel caso della città di Scutari si parla di un vero e proprio patrimonio se ricordiamo la sua definizione che si collega al tempo dei portoni: Scutari  come " bastione della cultura albanese".


Mostra fotografica di Rozafa Shpuza
Dyer shkodrane (it. Porte di Scutari)
inagurazione alle 18:00, del 20 novembre 2015
Klubi i Artit e Kultures. Sigal
Durrazzo, Albania

 

cerca

video

Aleksander Gashi
pianista, compositore
cittadino italiano per meriti artistici

alb@partner